Bretagna, Plougrescant: La “Casa fra le Rocce” (N 48° 50' 31" - W 3° 13' 41")



Il paesaggio è magnifico; una costa di granito rosa battuta dalle continue onde dell’Oceano ed una sparuta  e contorta vegetazione annichilita dalle incessanti tempeste di vento. Siamo in Armorica, una delle regioni più belle della Francia.



Per cercare di promuovere il turismo, anni fa, si incarico dell’amministrazione comunale, uno sconosciuto fotografo fece alcune foto a paesaggi che potevano essere interessanti per il turista. Tra questi paesaggi, pensò bene di comprendere anche alcuni edifici storici e altri, per così dire, curiosi.
Tra questi, c’era anche una casetta costruita in riva al mare tra due bastioni rocciosi che sembravano volerla schiacciare. Quelle foto, furono poi messe in commercio come cartoline e, in quel modo, la casetta in riva al mare fu conosciuta nel mondo. La cartolina, ha suscitato così tanto scalpore e  così tanta curiosità  che la residenza è stata letteralmente presa d’assalto. A causa di questa “invasione”, da tempo ai visitatori non è più permesso di avvicinarsi alla casa.



 Castel Meur, noto anche come La Maison du Gouffre o "la casa tra le rocce", è una graziosa villetta "incastrata" tra due bastioni granitici  che ha attirato i frotte di  turisti nel tranquillo villaggio di Plougrescant, situato nel dipartimento di Côtes - d'Armor nella regione della Bretagna, in Francia.



La casa ha la parte posteriore rivolta verso il mare: il suo proprietario ha cercato così di proteggerla dalle tempeste costruendola a ridosso delle rocce. La piccola casa è stata costruita nel 1861, in un'epoca in cui i permessi di costruzione non esistevano e chiunque poteva costruire ovunque  a suo piacimento. Ancora oggi appartiene agli eredi dei primi proprietari.



Commenti

Post popolari in questo blog

Thailandia: La vera storia del ponte sul fiume Kwai

New York City (40° 42' 51" N - 74° 0' 21" W)

Il Capo delle Tempeste e la nascita dei primi insediamenti Europei.