Ski Dubai: Sciare tutto l’anno al livello del mare.



Esiste un solo posto al mondo dove è possibile, dopo aver fatto una bella nuotata in un mare dalle calde acque, inforcare gli sci e cimentarsi in uno slalom sulla neve.

Chi pensa che Las Vegas sia il paese dei balocchi, evidentemente non ha mai visitato Dubai. Molti turisti “puristi” diranno che visitare questi luoghi equivale a buttare via tempo e denaro impiegabili meglio altrove. Su questo fatto, sono d’accordo ma io penso anche che, Dubai meriti una visita anche se di pochi giorni. 

Qui, non ci sono monumenti od opera d’arte da visitare ma, possiamo trovare le più alte espressioni della moderna architettura e dell’ingegno umano.

Enormi capitali ottenuti grazie all’estrazione del greggio, sono stati impiegati qui nell’ultimo ventennio per creare una metropoli ultramoderna in pieno deserto. Canalizzando e desalinizzando le acque marine è stato possibile far crescere verdissimi manti erbosi direttamente sulle sterili sabbie e così sono stati costruiti campi da golf da favola, un gigantesco ippodromo (con la pista in erba) e decine e decine di edifici caratterizzati dalle più ardite soluzioni architettoniche e dai più avanzati ed ecologici sistemi di costruzione, di generazione energetica, depurazione delle acque reflue, di condizionamento degli ambienti e, soprattutto, di isolamento termico.

Una delle tante curiosità esclusive di Dubai è la possibilità di sciare sulla neve a poche centinaia di metri dal mare.

L'entrata di Ski Dubai


Nell’immenso (qui tutti gli esercizi commerciali hanno dimensioni eccezionali) centro commerciale Mall of the Emirates, nel 2005 è stata costruita una enorme stazione sciistica al coperto utilizzando tutte le più avanzate tecniche di raffreddamento e di isolamento disponibili sul mercato. Mentre fuori dalla struttura un sole martellante bombarda senza sosta il circostante deserto, all’interno è necessario indossare piumini e indumenti termici per proteggersi dal freddo.

Il noleggio delle attrezzature


Qui, nello Ski Dubai, si può sciare tutto l’anno. C’è tutto quanto è necessario. C’è un noleggio per affittare indumenti ed attrezzature, ci sono gli impianti di risalita, i cannoni sparaneve ed i gatti delle nevi per battere la pista. 

La pista



L'interno dello Ski Dome





C’è inoltre una sorta di rifugio, il caffè Saint-Moritz, dove vicino ad un caminetto scoppiettante si può prendere un caffè osservando la gente che scia fuori dalle finestre.



Il Caffè Saint-Moritz con la panoramica sulla pista


Il Caffè Saint-Moritz con il caminetto acceso






Come ho già detto, il “vero” turista inorridirà di fronte a tutto questo ma, dobbiamo pensare a Dubai non come ad una capitale della vecchia Europa, con decine e decine di monumenti ed opere d’arte da visitare, bensì come un immenso parco giochi.


(tutte le foto sono di Graziano e Daniela Lenci)




  

Commenti

Post popolari in questo blog

Thailandia: La vera storia del ponte sul fiume Kwai

New York City (40° 42' 51" N - 74° 0' 21" W)

Il Capo delle Tempeste e la nascita dei primi insediamenti Europei.