Mobilità futuristica: Lo "Shanghai Transrapid".





Lo Shanghai Transrapid è un treno a levitazione magnetica che collega  la rete della metro di Shanghai (stazione di Longyang Road) con l’aeroporto internazionale di Pudong. Si tratta della prima linea commerciale alta velocità a levitazione magnetica al mondo.

 
La mappa del percorso

Immaginate un treno che, grazie ad un sistema di potentissimi magneti, scivola letteralmente sulla monorotaia di cemento posta a circa 8 metri di altezza dal suolo senza mai entrare in contatto con essa.

Lo Shanghai Transrapid in azione

 Il Transrapid usa la tecnologia a sospensione elettromagnetica (EMS). Il motore lineare sincrono adottato dal Transrapid viene utilizzato per muovere il treno e per frenarlo. Funziona come un motore rotativo elettrico in cui lo statore è stato aperto e disteso lungo la rotaia. All'interno delle bobine le correnti alternate generano un campo magnetico che muove il treno senza contatto fisico con la rotaia. Ogni rotaia è in grado di portare treni in un solo senso, rendendo di fatto impossibile lo scontro tra due treni che si trovino sullo stesso binario.



Il sistema  non ha assi di trasmissione, ruote o pantografo. Il treno non rotola bensì lèvita. Il sistema di controllo elettronico garantisce che la distanza dalla rotaia (10 millimetri)  rimanga costante.

Il treno in stazione

Per stazionare sopra la rotaia il Transapid richiede meno energia di quella richiesta dal sistema di aria condizionata del treno. Il sistema di livellamento e tutta l'elettronica di bordo vengono alimentate dalle oscillazioni armoniche del campo magnetico dello statore lineare. In caso di mancata alimentazione della rotaia il Transrapid utilizza le batterie di riserva installate a bordo della motrice per mantenere il treno in levitazione e muoverlo.

I confortevoli interni


Il servizio è stato inaugurato il 1º gennaio 2004. Il treno, che si inserisce all'interno del sistema della Metropolitana di Shanghai,  può raggiungere la velocità di 350 km/h in 2 minuti e arriva, durante il suo percorso di 30 km, ad una velocità massima di 431 km/h. Durante un test effettuato il 12 novembre 2006 il convoglio è arrivato a toccare la velocità di 501 km/h.
Il treno impiega 7 minuti e 20 secondi per completare il viaggio, con una velocità media di 250 km/h.


La foto di rito: Il display che indica la velocità del convoglio

Commenti

Post popolari in questo blog

Thailandia: La vera storia del ponte sul fiume Kwai

New York City (40° 42' 51" N - 74° 0' 21" W)

Il Capo delle Tempeste e la nascita dei primi insediamenti Europei.