Simon’s Town e i Pinguini di Boulder’s Beach (34°11′20″S-18°26′19″E)


Simon’s Town è una cittadina della Western Cape Province situata sulla costa orientale della False Bay. Deve il proprio nome a Simon van der Stel, uno dei primi governatori della Colonia del Capo.

Simon's Town

Ex stazione baleniera e villaggio di pescatori, oggi è  nota per essere la sede della più grande base navale della Marina Sudafricana e, soprattutto, per la colonia stanziale di Pinguini di Boulder’s Beach.

I Pinguini di Boulder's Beach


E’ una delle più grandi colonie di pinguini nel mondo, che conta circa 2500 esemplari. Si tratta di pinguini africani o Pinguini dai Piedi Neri ed è possibile ammirarli  nel loro habitat naturale confusi tra i bagnanti sulla spiaggia o in giro tra le vicine abitazioni. Qui è addirittura possibile fare il bagno in loro compagnia anche se sarebbe meglio non importunarli.

Attenzione: Pinguini in strada!

I Pinguini si stabilirono spontaneamente qui a partire dal 1985 quando la spiaggia era già frequentata dai bagnanti.



Da allora sono passati  più di trent'anni da quando e ancora oggi, nonostante l’incremento demografico e l’espansione della cittadina, i Pinguini dai Piedi Neri continuano tranquillamente a vivere e a riprodursi dimostrando di tollerare bene la presenza umana.

La nidificazione, che avviene fino ad agosto, è un compito che la coppia assolve insieme dandosi il cambio per procacciarsi il cibo in mare. Con i primi piccoli impiumati e protetti dai genitori fino al quarto mese di età, la spiaggia a fine febbraio è un punteggiare di padri e madri intenti nella cova e pronti a difendere il nido da potenziali predatori, in special modo, dai Gabbiani.



Il pinguino del Capo è, ovviamente, un abile nuotatore. In acqua, ha una velocità di crociera di circa 8 chilometri orari, che può arrivare a 30 durante le fasi della caccia. Sono piccoli rispetto ai cugini che vivono sui ghiacci. Arrivano a 60 cm di altezza per 3/3,5kg di peso. Formidabili cacciatori, i pinguini africani si nutrono di pesci, crostacei e calamari.





(Tutte le foto sono di Graziano e Daniela Lenci)

Commenti

Post popolari in questo blog

Thailandia: La vera storia del ponte sul fiume Kwai

New York City (40° 42' 51" N - 74° 0' 21" W)

Il Capo delle Tempeste e la nascita dei primi insediamenti Europei.